Prodotti & Macro Aree Tecnologiche

Cerchi una soluzione?

Seleziona il tipo di ricerca che preferisci

COAT – Coating Technology

Rollwasch®  ha sviluppato soluzioni di coating estremamente interessanti, innovative, automatiche e sicure.

Da un lato, la tecnologia Steam DYEING consente la tintura a vapore di componenti in materiale plastico o realizzati con materiali compositi a base di polimeri. Dall’altro, la tecnologia RotoPAINT consente la verniciatura o il rivestimento con composti di vario genere (es.: lubrificanti o impermeabilizzanti) tramite buratto rotante di speciale concezione. Le due tecnologie si differenziano per il tipo di sostanze applicate e per il modo con cui il colore viene applicato alla superficie, infatti:

la tecnologia Steam DYEING si applica con coloranti solubili in acqua, per effettuare la tintura di polimeri pre-riscaldati con vapore saturo secco, quindi sottoposti a getti di vapore misto a colorante della gamma Smart DYEING, quindi asciugati.

Per fare un esempio pratico, oggi un processo classico di tintura prevede l’immersione dei polimeri in un bagno riscaldato composto da 1 parte di colorante concentrato e 9 parti di acqua calda (es.90°C) – quindi utilizzando una vasca medio-piccola da 30 litri, utilizzerò ben 3 kg. di colorante concentrato;

lo stesso processo di Steam DYEING in una vasca da 36 litri prevede l’impiego di colorante pre-diluito in acqua (es.: 1 parte di acqua e due di acqua), poi additivato per la fase di tintura in quantità che normalmente non superano i 600 gr. (quindi solo 200 gr. di colorante concentrato) – ciò riduce il consumo di colorante da 3000 gr. a 200 gr., quindi c.ca 15 volte – possiamo dire che le variabili possono arrivare ad estremi compresi fra 10 e 20 volte rispetto ai processi classici.

La tecnologia RotoPAINT è in tutto e per tutto un processo di verniciatura con ampio impiego di vernici a base solvente.  Può essere applicata a componenti metallici, plastici, in legno e materiali compositi;  i buratti rotanti RotoPAINT sono macchine estremamente flessibili, efficienti e, soprattutto, sicure.

RotoPaint

Il termine “RotoPAINT” è il risultato di un buratto rotante, o tamburo, dotato di una sofisticata tecnologia di riscaldamento per l’area interna, in cui le parti da verniciare vengono caricate in massa e spruzzate durante la loro rotazione. Questa serie di macchine, progettate per la verniciatura in massa, è completamente automatizzata, certificata ATEX e compatibile con gli standard dell’Industria 4.0.

È possibile impostare un tipico ciclo di lavoro programmando il tempo di riscaldamento, successivamente il tempo di verniciatura (pressione, apertura degli ugelli, ecc.), infine la fase finale di asciugatura.

Il buratto a campana può essere inclinato in posizione di carico, lavorazione e scarico.

Una particolarità della serie di macchine RotoPAINT è che possono essere combinate con diversi Additivi Chimici Rollwasch® specificatamente formulati per offrire:

  • Protettivi Top Coat (per aumentare la resistenza o la durata di parti ossidabili)
  • Lubrificazione (applicata, ad esempio, agli o-ring e simili elastomeri)

Pertanto, non si tratta solo di VERNICIATURA, bensì la serie di impianti “RotoPAINT” è la soluzione perfetta per molte applicazioni funzionali, dove la superficie finale deve essere verniciata o migliorata nelle sue proprietà fisiche.

VibroCoat

Il termine “VibroCOAT” è il risultato di una macchina di vibrofinitura, o tamburo circolare, dotata di una tecnologia di riscaldamento ad aria per l’area interna, in cui i pezzi da rivestire vengono caricati in massa e spruzzati durante la loro rotazione. Questa serie di macchine di vibrofinitura, progettate per il rivestimento in massa, è completamente automatizzata e compatibile con gli standard dell’Industria 4.0.

È possibile impostare un tipico ciclo di lavoro programmando il tempo di riscaldamento, successivamente il tempo di rivestimento con delle variabili (portata volumetrica, stop & go o in continuo, ecc.), infine la fase finale di asciugatura.

La macchina di vibrofinitura può essere caricata e, dopo aver chiuso il coperchio superiore, azionata in totale sicurezza.

Una particolarità della serie di macchine VibroCOAT è che possono essere combinate con diversi Additivi Chimici Rollwasch® specificatamente formulati per offrire:

  • Protettivi Top Coat (per aumentare la resistenza o la durata di parti ossidabili)
  • Lubrificazione (applicata, ad esempio, agli o-ring e simili elastomeri)
  • Ceratura (applicata per rivestire con cera le superfici)
 

Pertanto, non si tratta solo di COATING, bensì la serie di impianti “VibroCOAT” è la soluzione perfetta per molte applicazioni funzionali, dove la superficie finale deve essere rivestita o migliorata nelle sue proprietà fisiche.

Nanotech VibroCoat

Il termine “NanoTECH VibroCOAT” è il risultato di una macchina di vibrofinitura, o tamburo circolare, dotata di una tecnologia di riscaldamento ad aria per l’area interna, in cui le parti da rivestire vengono caricate in massa e spruzzate durante la loro rotazione – USANDO SPECIFICI PRODOTTI NANOTECNOLOGICI. Questa serie di macchine di vibrofinitura, progettate per il rivestimento in massa, è completamente automatizzata e compatibile con gli standard dell’Industria 4.0.

È possibile impostare un tipico ciclo di lavoro programmando il tempo di riscaldamento, successivamente il tempo di rivestimento con delle variabili (portata volumetrica, stop & go o in continuo, ecc.), infine la fase finale di asciugatura.

La macchina di vibrofinitura può essere caricata e, dopo aver chiuso il coperchio superiore, azionata in totale sicurezza.

Una particolarità della serie di macchine NanoTECH VibroCOAT è che possono essere combinate con diversi Additivi Chimici NANOTECNOLOGICI Rollwasch® specificatamente formulati per offrire:

  • Protezione nanotecnologica (per prolungare la durata di parti galvanizzate)
 

Pertanto, non si tratta solo di COATING, bensì la serie di impianti “NanoTECH VibroCOAT” è la soluzione perfetta per molte applicazioni funzionali, dove la superficie finale deve essere rivestita con composti nanotecnologici per garantire proprietà fisiche migliorate.

Steam Dyeing

Il termine “SteamDYEING” è il risultato di una macchina di vibrofinitura, o tamburo circolare, dotata di tecnologia di preriscaldamento a vapore per l’area interna, in cui le parti da tingere vengono caricate in massa e spruzzate con colore e vapore durante la loro rotazione. Questa serie di macchine di vibrofinitura, progettate per la TINTURA a vapore di polimeri ed elastomeri, è completamente automatizzata e compatibile con gli standard dell’Industria 4.0.

È possibile impostare un tipico ciclo di lavoro programmando il tempo di preriscaldamento, successivamente il tempo di tintura con delle variabili (portata volumetrica, stop & go o in continuo, ecc.), infine la fase finale di asciugatura.

La macchina di vibrofinitura può essere caricata e, dopo aver chiuso il coperchio superiore, azionata in totale sicurezza.

Una particolarità della serie di macchine “SteamDYEING” è quella di poter utilizzare, rispetto ad un ciclo di tintura tradizionale, una frazione del colore generalmente impiegato (da -10 a -40 volte), garantendo così:

  • Il massimo risparmio
  • Riduzione dei rifiuti generati dall’acqua inquinata dalle sostanze coloranti
  • Elevata efficienza assicurata dalla speciale tecnologia integrata per pulire la vasca di lavoro, in occasione di un cambio colore
 

Pertanto, non si tratta solo di TINTURA, bensì la serie di impianti “SteamDYEING” è la soluzione perfetta per molte applicazioni funzionali, dove la superficie finale deve essere tinta con una particolare attenzione all’ambiente e alla maggiore efficienza e competitività dei prodotti finali.

Download Area